Iniziata la stagione anche a Tignes

Anche il ghiaccaio di Tignes ha riaperto i battenti, inaugurando così la stagione dello sci autunnale, gli impianti sono tornati in funzione a partire dal 31 settembre, tuttavia inizialmente era possibile sciare solo sulla pista dello Champagny, nel corso della scorsa settimana è stato aperto anche il settore del Rosolin, nei prossimi giorni, in base alle condizioni del ghiacciaio verrà rimesso in funzione dopo la pausa estiva, anche lo skilift del 3500.

Nel corso degli ultimi giorni il ghiacciaio della Grande Motte è stato sede di allenamento per molti Sci Club ma anche per la squadra A  di gigante francese, tra gli altri erano presenti Pinturault, Fanarà e Faivre, che hanno alternato sessioni di gigante con alcuni giri di super-G.

Gli impianti sono in funzione dalle 8.30 alle 14.45, lo skipass  giornaliero intero costa 32 euro, mentre, per i pedoni che volessero solo raggiungere il ghiacciaio con la funicolare, il prezzo per la corsa di andata e ritorno è di 14 euro.