A Kvitfjell vittoria e coppa di superG per Jansrud

Clicca qui per leggere il risultato completo e l’analisi della gara e le classifiche di Coppa del Mondo!

Ventunesima vittoria in Coppa del Mondo e seconda stagionale, entrambe in superG, specialità in cui è arrivato a 11, per Kjetil Jansrud, sette vittorie a Kvitfjell sulla pista di casa per il norvegese, cinque in superG, ma soprattutto per lui arriva con una gara di anticipo la terza coppa di superG dopo quelle del 2015 e del 2017, la settima consecutiva per la Norvegia, eguagliata l’Austria che ci riuscì dal 1998 al 2004. Come ieri in discesa si piazza secondo a 22 centesimi lo svizzero Beat Feuz, Incredibile terzo posto a 33 centesimi col numero 49 grazie alla visibilità notevolmente migliorata per i numeri alti per il francese Brice Roger che però aveva già ottenuto lo stesso piazzamento nel superG delle finali di Coppa di Meribel del 2015, il transalpino ha buttato giù dal podio per un solo centesimo il norvegese Adrian Smiseth Sejersted, sceso col numero 25 e al miglior risultato in carriera, quinto col numero 30 il canadese Manuel Osborne-Paradis, al miglior risultato nella specialità da otto anni a questa parte. Male gli azzurri, il migliore è stato Christof Innerhofer, quattordicesimo subito davanti a Emanuele Buzzi.