Da venerdì si scia allo Stelvio

Come ogni anno anche quest’anno, la squadra di Umberto Capitani sta ultimando la riconquista del ghiacciaio dello Stelvio dopo la pausa invernale, al fine di poter aprire al più presto gli skilift dello sci estivo.

Questa volta è stata dura, l’ impressionante quantità di neve depositata durante l’inverno e le temperature primaverili al di sotto delle medie stagionali hanno reso molto difficile l’ apertura della strada (che sul versante altoatesino è addirittura franata).

Ora il tempo dell’ attesa è finito, da venerdì 1 giugno 2018 si torna a sciare sulla skiarea più estesa delle Alpi per quanto riguarda la stagione estiva, venti chilometri di piste, sviluppate su settecento metri di dislivello complessivo e servite da sei impianti di risalita. Il prezzo del giornaliero è rimasto invariato: 45 euro, 643 euro sarà invece il costo dello stagionale, che consentirà, condizioni permettendo di sciare fino al 4 novembre, giorno in cui è in programma la chiusura degli impianti di risalita per la consueta ritirata invernale.