Ecodolomites: sfida elettrica

La Val Gardena sarà protagonista della manifestazione (9 settembre), in cui i passi dolomitici fungeranno da palco per i veicoli elettrici.

Le Dolomiti, Patrimonio Mondiale Naturale dell’ Unesco, sono indubbiamente uno dei paesaggi più ammirati del mondo, grazie alla loro rara eleganza, autenticità e unicità  geologica e morfologica.

ECOdolomites 2017, che quest’ anno si svolgerà  il 9 settembre, con partenza da Ortisei, pone in primo piano proprio la tutela di questo prezioso patrimonio: in occasione della manifestazione, infatti, i quattro passi delle Dolomiti (Sella, Pordoi, Campolongo e Furcia) fungeranno da palco per i veicoli elettrici.

La Val Gardena, da sempre sensibile a questi grandi temi, ha trovato il modo di sfruttare le competenze per cercare delle soluzioni concrete e soprattutto sostenibili per fare in modo che la bellezza e l’ unicità  della natura dolomitica possa essere conservata anche in futuro.

Di conseguenza, per risolvere il problema del traffico nelle vallate dolomitiche e delle emissioni ad esso connesse, si è scelto di favorire l’utilizzo di veicoli elettrici, che offrono indubbiamente vantaggi e benefici per l’ ambiente.

Tecnologici, moderni ed ecologici, i veicoli elettrici potranno percorrere i sali e scendi tipici dell’ ambiente alpino con la possibilità di immergersi nel cuore delle Dolomiti sottoponendo i loro motori a un test: la sfida consisterà  nell’ utilizzare la minore quantità  di energia possibile per percorrere 100 chilometri e 3.000m di dislivello.

Mattia Laudati