Giuliano Razzoli operato a Milano. Gli otto slalomisti azzurri per Schladming

Giuliano Razzoli è stato operato dai dottori della Commissione Medica Fisi Herbert Schönhuber e Andrea Panzeri alla clinica “La Madonnina” di Milano.

Al campione olimpico di slalom di Vancouver 2010 è stato ricostruito il legamento crociato del ginocchio sinistro infortunato dopo poche porte della prima manche di Kitzbühel, ora rimarrà in osservazione per un paio di giorni e poi comincerà la rieducazione, l’obiettivo è tornare alle gare all’inizio della prossima stagione.

Intanto sono stati diramati i nomi degli otto azzurri che disputeranno lo slalom in notturna di Schladming di domani sera. Scenderanno in pista nella “Night Race” Andrea BallerinFabian BacherStefano GrossFederico LiberatoreManfred MoelggGiordano RonciPatrick Thaler e Riccardo Tonetti. Attualmente nella località della Stiria pioviggina e la sciata in pista è stata annullata per preservare la parte finale della pista Planai dove si svolge la gara, il tracciato comunque è stato barrato e per domani è previsto sole.

Liberatore, 20enne della Val di Fassa, è all’esordio assoluto in Coppa del Mondo. Le condizioni di Gross stanno migliorando dopo lo stiramento all’adduttore rimediato in allenamento prima della gara sulla Ganslern di ieri. Buone notizie per Tommaso Sala: i controlli medici hanno evidenziato solamente un leggero trauma contusivo al ginocchio sinistro, per il lecchese basterà qualche giorno di riposo.