Il ghiacciaio dell’ Aletsch

Situato nella ski area di Aletsch Arena, che ricomprende le tre località turistiche di Riederalp, Bettmeralp e Fiesch – Eggishorn, nel Canton Vallese, è il più lungo ghiacciaio di Europa ed è Patrimonio dell’Unesco.

Lo si raggiunge con un impianto misto costruito nel 2015. La seggio – cabinovia (in estate solo cabinovia) “Gletscherbahn Moosfluh” che parte dalla stazione a valle, posta a 1885 metri, e arriva, a 2335 metri, su una vera  e propria balconata panoramica affacciata sul ghiacciaio.

Un impianto davvero particolare questo, completamente immune agli assestamenti geologici grazie alle speciali strutture della stazione intermedia e della stazione a monte. Martinetti idraulici bilanciano l’intera struttura. La parte a monte della stazione intermedia ha una struttura ruotabile tramite una rotaia di spostamento. I piloni da 11 a 14 possono essere spostati su un telaio scorrevole per vari metri nella linea funi già presente. Lo spostamento previsto della stazione a monte nei prossimi 25 anni è di un massimo di 11 metri in senso orizzontale e di 7 metri in senso verticale.

Un enorme investimento di circa 23 milioni di euro per raggiungere, in totale confort, una vera e propria opera d’arte della natura, il Ghiacciaio dell’Aletsch, con le sue meravigliose grotte di ghiaccio. I suoi numeri sono davvero impressionanti. Superficie: 81,7 chilometri quadrati. Lunghezza: 22,6 chilometri. Profondità: 900 metri. Peso: 27 miliardi di tonnellate.

Maila Costa