Le curve più difficili in Coppa del mondo?

Ce le racconta Mattia Casse

Il velocista azzurro ci spiega quali sono, secondo lui, i passaggi più impegnativi delle piste di Coppa. Quelli che ti fanno salire l’adrenalina. E allora piegate le ginocchia e cominciate a sognare di inclinarvi su un lato sentendo la musica delle lamine sulla neve ghiacciata…

Quando lo abbiamo incontrato, davanti alla sede della Fisi a Milano, in Via Piranesi, era ancora piena estate. In mezzo ad atleti di ogni disciplina, dalla scherma al nuoto, tutti al bar del Coni avevano immediatamente capito che si trattava di uno sciatore della squadra azzurra. Come? Semplice. Facendo caso alla dimensione dei quadricipiti femorali che esplodevano salendo le scale verso i tavolini all’aperto.

Qui tutti erano elettrizzati per le Olimpiadi di Rio: «Noi ne riparliamo tra un paio d’anni», anticipa Casse sfogliando il menu. Ogni domanda sui Mondiali di St. Moritz del prossimo febbraio verrebbe vista come malaugurante…