Mikaela Shiffrin vince per distacco anche lo slalom di St. Moritz

Altra prestazione monstre di Mikaela Shiffrin che trionfa per distacco anche nello slalom femminile delle finali di Coppa del Mondo di St. Moritz.

Una superiorità imbarazzante su tutte le altre da parte della fuoriclasse statunitense del Colorado che arriva a quota 20 vittorie in carriera in Coppa del Mondo, 19 in slalom, il tutto a 21 anni appena compiuti, e oltretutto non perde da otto slalom da lei disputati, compreso quello mondiale di Vail/Beaver Creek, ma soprattutto per la quarta volta su cinque in questa stagione vince con più di 2 secondi di distacco sulla seconda, che oggi è la slovacca Veronika Zuzulová, staccata di 2″03. Terza a 2″31 la svedese Frida Hansdotter che è all’ottavo podio stagionale mentre la slovacca è al sesto. Fuori la francese Nastasia Noens, seconda dopo la prima manche, e la transalpina quando si è rialzata faceva fatica a camminare. Sedicesima Federica Brigone, la migliore delle azzurre, fuori dalla zona punti, che alle finali di Coppa è riservata ai soli primi 15, per soli 11 centesimi.