Nel superG di St. Moritz trionfo bis per Beat Feuz, Aleksander Aamodt Kilde vince la coppa di specialità

Fantastico bis per Beat Feuz che davanti al suo pubblico dopo la discesa di ieri trionfa anche nel superG delle finali di Coppa del Mondo di St. Moritz.

Lo svizzero ha battuto di 10 centesimi la coppia tutta norvegese formata da Kjetil JansrudAleksander Aamodt Kilde, secondi ex-aequo. Podio interamente norvegese nella classifica di specialità con Kilde che si porta a casa la prima coppa di una carriera che promette di essere luminosissima con 40 punti su Jansrud e 105 sull’infortunato Aksel Lund Svindal. Nella gara di oggi quinto Marcel Hirscher, l’austriaco è sesto nella classifica di specialità con diverse gare in meno disputatge rispetto agli altri e se l’anno prossimo si dedicherà costantemente a questa specialità la sesta Coppa del Mondo consecutiva è già prenotata fin da adesso. Settimo Peter Fill, ancora una volta il migliore degli azzurri.