Si ritira Marco Sullivan

0 By Scimagazine  |   Agonismo  |   13 marzo 2016  |     530

Il superG odierno di Kvitfjell nel quale si è piazzato trentaseiesimo è stata la 167a e ultima gara della carriera in Coppa del Mondo per Marco Sullivan, il 35enne statunitense ha annunciato ieri sulla sua pagina Facebook il suo ritiro dall’attività agonistica.

“Oggi (ieri per chi legge, ndr) con le lacrime agli occhi e il cuore gonfio annuncio il mio ritiro dalle gare di sci di Coppa del Mondo – scrive Sullivan -. Lascio con una marea di ricordi e la realizzazione del mio sogno d’infanzia di essere uno dei più veloci sciatori del mondo. Sono inoltre grato a tutti coloro che mi hanno aiutato e ispirato lungo la strada. Abbandono questa vita da pazzi, ma non vedo l’ora di vedere ciò che mi offrirà il prossimo capitolo della mia vita. Voglio bene a tutti voi, mille grazie per avermi seguito ed essere stati parte del mio percorso”.

Nato il 27 aprile 1980 a TruckeeCalifornia, residente a Squaw Valley, Marco Sullivan è stato uno specialista principalmente di discesa e superG ma da ragazzino è stato bronzo in slalom ai Mondiali juniores del 2000. Nel 2001 ha vinto tre discese e un superG di Nor-Am Cup nonché la classifica generale e delle due specialità di quella stagione, nel dicembre dello stesso anno è stato due volte sul podio anche in Coppa Europa nella velocità.

In quello stesso periodo, il 7 dicembre 2001, esordisce in Coppa del Mondo nel superG di Val d’Isère e il giorno dopo in discesa è subito in zona punti, ventisettesimo. A Beaver Creek il 7 dicembre 2002 è sesto in discesa. Sembra poter arrivare in alto da un momento all’altro ma nel dicembre 2003 in prova a Beaver Creek sull’ultimo salto si rompe il crociato del ginocchio sinistro, lo stesso che si era già rotto nel 2000 e che si romperà di nuovo in allenamento nell’ottobre 2004. Un altro grave infortunio lo avrà in prova a Bormio nel 2010 con una commozione cerebrale.

E’ ovvio che tutti questi gravi infortuni gli hanno impedito una carriera migliore, che comunque si chiude con una vittoria in Coppa del Mondo, nella discesa di Chamonix del 26 gennaio 2008, altri tre podi, il 24 novembre 2007 è stato secondo e il 24 novembre 2012 è stato terzo a Lake Louise mentre il 17 gennaio 2009 è stato terzo sul Lauberhorn di Wengen, non proprio una pista da scorrevolone qual è sempre stato Marco. I suoi top 10 totali in Coppa sono 16, 13 in discesa e 3 in superG (specialità in cui è stato due volte quinto), l’ultimo l’ottavo posto nella discesa delle finali di Méribel dell’anno scorso, l’unico invece in tre Olimpiadi e quattro Mondiali è il nono posto ai Giochi di Salt Lake City 2002. Suo miglior risultato nella coppa di discesa il quarto posto del 2007-2008.  Infine, suoi i titoli nazionali di superG del 2002 e di discesa nel 2007 e 2009.

DICEMBRE 2016
Social Scimagazine
Instagram Slider
  • Fare lordinario in modo straordinario Santa Caterina da Siena
    2 anni ago by rivista_scimagazine «Fare l’ordinario in modo straordinario» Santa Caterina da Siena
  • Les2Alpes
    2 anni ago by rivista_scimagazine Les2Alpes
  • Pi sei vicino alla morte e pi ti senti vivohellip
    2 anni ago by rivista_scimagazine "Più sei vicino alla morte e più ti senti vivo, è un modo fantastico di vivere, come se ogni giorno fosse l'ultimo." James Hunt  #sci   #innerhofer   #valgardena   #scimagazine 
  • BORMIO LA POZZA DEL MAT Un tuffo per chiudere lahellip
    2 anni ago by rivista_scimagazine BORMIO: LA POZZA DEL MAT Un tuffo per chiudere la stagione. Sabato 11 aprile appuntamento sulle piste di Bormio con la festa di chiusura della stagione invernale: è la Pozza dei Mat, la gara più matta di tutte le Alpi, arrivata alla sua nona edizione. Una sorta di prova per kamikaze della neve: i partecipanti, lanciandosi da un ripido scivolo innevato, devono infatti tentare di oltrepassare una piscina di acqua gelida scavata direttamente nella neve (lunga ben 30 metri e profonda un metro e mezzo). Sono ammessi solo sci, snowboard e fantasiosi carri allegorici: lo scopo è quello di rimanere…
  • Anche un pessima giornata di sci batte un ottima giornatahellip
    2 anni ago by rivista_scimagazine "Anche un pessima giornata di sci batte un' ottima giornata in ufficio"  #sci   #scimagazine   #cervino 
  • Max Blardone alla Elan  indeciso su che sci usarehellip
    2 anni ago by rivista_scimagazine Max Blardone, alla Elan, è indeciso su che sci usare per la prossima stagione!  #maxblardone   #sci   #elan 
  • Felix Neureuther tedesco fotografato mentre aiuta il rivale Philipp Schrghoferhellip
    2 anni ago by rivista_scimagazine Felix Neureuther (tedesco) fotografato mentre aiuta il rivale Philipp Schörghofer (austriaco) a mettere gli sci. Questo è lo sport!  #sci   #felixneureuter   #philipsch ögofer  #SCIMAGAZINE   #training   #ski 
  • Altro ritiro tra le big del circo rosa anche Jessicahellip
    2 anni ago by rivista_scimagazine Altro ritiro tra le big del circo rosa, anche Jessica Lindell Vikarby si ferma  #ski   #SCIMAGAZINE   #fis 
  • Katrin Zettel che ieri ha annunciato il suo ritiro dallehellip
    2 anni ago by rivista_scimagazine Katrin Zettel che ieri ha annunciato il suo ritiro dalle competizioni  #katrinzettel   #ski   #sci   #SCIMAGAZINE