Travolta e uccisa da una valanga Matilda Rapaport, freerider svedese moglie di Mattias Hargin

Dopo quattro giorni di coma si è spenta all’ospedale di Santiago la 30enne freerider svedese Matilda Rapaport, che giovedì era stata travolta da una valanga mentre stava girando le scene di un film in Cile.

L’atleta era stata soccorsa immediatamente ma è rimasta sepolta sotto la neve per mezz’ora prima di essere trasportata all’ospedale e la mancanza di ossigeno ha fatto sì che le sue condizioni diventassero subito gravissime. Oggi ha smesso di lottare per la sopravvivenza.

La scorsa primavera Matilda aveva sposato lo slalomista Mattias Hargin, vincitore dello slalom di Kitzbühel del 25 gennaio 2015.

Mattia Laudati